lemiegite
:
  home   /  data per data   /  i monti   /  gli anni '60  /   le traversate   /   lo sci  

HOME PAGE

www.escursioniliguria.it

Foto Rocca dell'Abisso 24 giugno 2010
Stefano
 Alla partenza la Rocca dell'Abisso era nascosta da nebbie e nuvole basse risalenti dalla pianura piemontese
 Alla partenza la Rocca dell'Abisso era nascosta da nebbie e nuvole basse risalenti dalla pianura piemontese
 Alcune lingue di neve resistono ancora sul sentiero che conduce al laghetto dell'Abisso
Alcune lingue di neve resistono ancora sul sentiero che conduce al laghetto dell'Abisso
Piccolo laghetto alla testata del Vallone dei Prati della Chiesa. Questo vallone è percorso dal sentiero che conduce a Limonetto
Piccolo laghetto alla testata del Vallone dei Prati della Chiesa. Questo vallone è percorso dal sentiero che conduce a Limonetto
La neve si immerge nel laghetto dell'Abisso. La cima si intravede tra le nebbie in dissolvimento
La neve si immerge nel laghetto dell'Abisso. La cima si intravede tra le nebbie in dissolvimento
Poco sopra il laghetto ho incontrato una decina di stambecchi che mi hanno osservato con assoluta indifferenza
Poco sopra il laghetto ho incontrato una decina di stambecchi che mi hanno osservato con assoluta indifferenza
Sto salendo al Forte Giaura e finalmente il cielo sembra schiarirsi
Sto salendo al Forte Giaura e finalmente il cielo sembra schiarirsi
Dai prati sopra il Forte Giaura la Rocca dell'Abisso sembra il Kilimangiaro
Dai prati sopra il Forte Giaura la Rocca dell'Abisso sembra il Kilimangiaro
I prati lasciano il posto ai macereti ancora parzialmente coperti da abbondanti lingue di neve
I prati lasciano il posto ai macereti ancora parzialmente coperti da abbondanti lingue di neve
Sono sulla spalla a nord dell'anticima dell'Abisso. Davanti a me c'è il monte Frisson
Sono sulla spalla a nord dell'anticima dell'Abisso. Davanti a me c'è il monte Frisson
La croce è posizionata sull'anticima che è collegata alla cima principale da una breve e facile cresta rocciosa
La croce è posizionata sull'anticima che è collegata alla cima principale da una breve e facile cresta rocciosa
Sotto di me c'è il lago inferiore di Peirafica
Sotto di me c'è il lago inferiore di Peirafica
In questa foto si vede la cresta rocciosa che collega l'anticima alla vetta vera e propria
In questa foto si vede la cresta rocciosa che collega l'anticima alla vetta vera e propria
Una moltitudine di ometti popolano la vetta della Rocca dell'Abisso
Una moltitudine di ometti popolano la vetta della Rocca dell'Abisso
Il panorama dalla vetta è molto vasto ma purtroppo molte cime delle Marittime sono incappucciate dalle nuvole. Di fronte a me si innalzano i Torrioni di Saragat e di Peirafica
Il panorama dalla vetta è molto vasto ma purtroppo molte cime delle Marittime sono incappucciate dalle nuvole. Di fronte a me si innalzano i Torrioni di Saragat e di Peirafica
Mi appresto a ripercorrere la facile cresta fino alla croce
Mi appresto a ripercorrere la facile cresta fino alla croce
Queste fortificazioni, pochi anni dopo la loro costruzione, diventarono obsolete. Il progresso tecnologico delle artiglierie di fine '800 e l'introduzione degli obici a tiro curvo le resero infatti estremamente vulnerabili
Queste fortificazioni, pochi anni dopo la loro costruzione, diventarono obsolete. Il progresso tecnologico delle artiglierie di fine '800 e l'introduzione degli obici a tiro curvo le resero infatti estremamente vulnerabili
Gli stambecchi mi aspettano nello stesso punto dell'andata. Di nuovo mi osservano con annoiata indifferenza
Gli stambecchi mi aspettano nello stesso punto dell'andata. Di nuovo mi osservano con annoiata indifferenza
Sono alla sella sotto il Forte Giaura. Non mi resta che ripercorrere la carrareccia militare fino al Colle di Tenda
Sono alla sella sotto il Forte Giaura. Non mi resta che ripercorrere la carrareccia militare fino al Colle di Tenda
I rododendri in fiore abbelliscono il paesaggio
I rododendri in fiore abbelliscono il paesaggio
Ancora uno sguardo alla Rocca dell'Abisso e alla Rocca della Bastera...
Ancora uno sguardo alla Rocca dell'Abisso e alla Rocca della Bastera...
...ed una foto a questa bellissima fioritura sui pendii che scendono a Limonetto
...ed una foto a questa bellissima fioritura sui pendii che scendono a Limonetto
Il Forte Margheria domina l'alta valle Roia. Fa parte del campo trincerato realizzato al Colle di Tenda a fine '800 per difendere il Regno d'Italia da eventuali attacchi francesi risalenti da Saorgio
Il Forte Margheria domina l'alta valle Roia. Fa parte del campo trincerato realizzato al Colle di Tenda a fine '800 per difendere il Regno d'Italia da eventuali attacchi francesi risalenti da Saorgio
Il Forte Centrale, caposaldo del campo trincerato del Colle di Tenda.

Il Forte Centrale, caposaldo del campo trincerato del Colle di Tenda.
Questo sistema difensivo fu edificato tra il 1880 ed il 1890 per volere dello Stato Maggiore del Regno. La sua realizzazione si rese necessaria dopo la cessione della Contea di Nizza alla Francia nel 1860 che comportò la perdita, strategicamente grave, di Sospello e di Saorgio nella media Roia

Il tracciato dell'escursione rilevato con il gps. Fino al Forte Giaura si segue la rotabile militare che si mantiene costantemente sul versante nord dello spartiacque Vermenagna - Roia. Dal 1947 questa rotabile segna anche il confine politico tra l'Italia e la Francia
Il tracciato dell'escursione rilevato con il gps. Fino al Forte Giaura si segue la rotabile militare che si mantiene costantemente sul versante nord dello spartiacque Vermenagna - Roia. Dal 1947 questa rotabile segna anche il confine politico tra l'Italia e la Francia
lemiegite :   home   /  data per data   /  i monti   /  gli anni '60  /   le traversate   /   lo sci